I migliori telescopi per principianti in astrofotografia

L’astrofotografia rappresenta uno degli aspetti più interessanti per gli astrofili, poiché i risultati finali possono essere estremamente soddisfacenti. Per raggiungere risultati eccellenti però sono necessarie moltissime ore di esposizione e altrettante di elaborazione post acquisizione.

Come se non bastasse, è necessario un buon telescopio che può raggiungere prezzi “astronomici”, infatti anche gli astrofotografi più avanzati ne hanno al massimo 2.

Scegliere un buon telescopio per astrofotografia non è facile, soprattutto quando si è principianti. Sono necessarie molte ricerche per trovare il setup giusto per te e dovresti anche essere disposto a investire almeno €600 – €700 all’inizio. Per risparmiare un pò si possono trovare buoni affari sui mercati dell’usato come Emout.

Annunci per CCD, DSLR e Reflex

Annunci per Accessori Fotografici

Annunci per OTA 

Esistono diverese configurazioni ottiche e diametri in commercio ed ognuna serve una fetta specifica del mercato. Ad esempio, per fare osservazione, alcuni sostengono che maggiore è il diametro, meglio è poichè possono raccogliere più luce. Ma per fare astrofotografia, ed in particolare per i principianti, un piccolo telescopio rifrattore da 65 – 80 mm andrà benissimo.

Credit: Jerry Lodriguss/ AstroPix.com

Cosa considerare prima di acquistare un telescopio

  • La qualità ottica di un telescopio è uno degli attributi più importanti che può avere, quindi assicurati di sceglierne uno di buon livello.
  • Non farti ingannare dall’acquisto di telescopi che si vantano della loro potenza e ingrandimento sulla scatola.
  • La montatura deve essere solita e massiccia per evitare vibrazioni.
  • Prendere un piccolo rifrattore se si vuol fare planetario, mentre consiglio un newtown da 20cm a f6 per fare i primi passi in planetario.

Se volete investire pochissimo in astrofotografia ed utilizzare il setup che già avete, potete scegliere un supporto per il vostro smartphone. Rimmarrete stupiti dai dettagli che si possono catturare sulla Luna.

1. Supporto per adattatore per telefono cellulare GoSky

Credit: amazon.com

Questo adattatore ti consente di collegare il tuo smartphone all’oculare di un telescopio, in modo che tu possa iniziare a catturare bellissime foto, senza spendere troppo. Questo è un modo semplice ed economico per iniziare, oppure è possibile acquistare un anello a T con cui collegare la DSLR al telescopio. Con una reflex sarà possibile anche fotografare delle galassie!

2. Orion ED80T CF

Credit: John Taylor/ flickr.com

Questo rifrattore ha un diametro di 80 mm, una lunghezza focale di 480 mm e un rapporto focale di f / 6. Pesa circa 2,5 kg ed utilizza lenti FPL-53.
E’ un opzione praticabile per un principiante, in quanto ti aiuterà a ottenere immagini di alta qualità senza investire troppo. Ha un focheggiatore Crayford a doppia velocità ed inoltre, viene fornito con una custodia da viaggio che puoi usare durante gli spostamenti.

Prezzo: €950

3. Explore Scientific ED80

Credit: skyatnightmagazine.com

Questo telescopio ha un diametro di 80 mm, una lunghezza focale di 480 mm, un rapporto focale di f/6 ed utilizza lenti FDC1 e pesa circa 2,7 kg.
Ottima scelta per qualsiasi astrofotografo, grazie alle dimensioni e al peso ridotti, può essere utilizzato facilmente. Inoltre è dotato di custodia rigida da viaggio e mirino diagonale illuminato. In alternativa, questo telescopio ha una versione in fibra di carbonio, nel caso in cui si preferisca più leggerezza e facilità di utilizzo.
Prezzo: €800

In conclusione

L’astrofotografia può rivelarsi un hobby costoso, tuttavia, anche con attrezzature dal prezzo contenuto, è possibile scattare immagini spettacolari che daranno grandi soddisfazioni. Piccoli rifrattori, tra 65 mm e 80 mm sono una scelta eccellente all’inizio grazie alla facilità di utilizzo e alla richiesta di montature non troppo grandi.
L’importante è avere l’attrezzatura che offre un buon rapporto qualità-prezzo e che ti permette di immergerti nelle meraviglie dell’astrofotografia e ottenere risultati sempre migliori. Quando avrai affinato le tecniche di ripresa, potrai pensare di acquistare un nuovo telescopio. Se sei in cerca di ispirazioni, puoi dare un’occhiata su Emout.media dove altri astrofotografi pubblicano i loro capolavori, e potrai capire quali sono le potenzialità di un telescopio nello specifico. Una volta individuato il nuovo setup, se vuoi vendere il tuo vecchio telescopio puoi metterlo in vendita su Emout.

Potrebbero interessarti anche...