Le Fasi Lunari

Perchè esistono le fasi lunari?

At the new Moon phase, the Moon is so close to the Sun in the sky that none of the side facing Earth is illuminated (position 1 in illustration). In other words, the Moon is between Earth and Sun. At first quarter, the half-lit Moon is highest in the sky at sunset, then sets about six hours later (3). At full Moon, the Moon is behind Earth in space with respect to the Sun. As the Sun sets, the Moon rises with the side that faces Earth fully exposed to sunlight (5).

Rappresentazione delle fasi lunari.

All’inizio del cliclo, la luna in cielo è così vicina al Sole che non è possibile vedere nessuna delle sue faccie rivolte verso la Terra (posizione 1). In altre parole, la Luna si trova tra il Sole e la Terra. Nel primo quarto, metà della sua faccia illuminata si trova alta nel cielo al tramonto, poi scompare dietro l’orizzonte dopo circa 6 ore (3).  Quando c’è la Luna piena, essa si trova dietro la Terra rispetto al Sole. Al tramonto, la Luna spunta fuori con la superficie totalmente illuminata dal Sole (5). Quindi, per concludere le fasi lunari sono causate dall’orbitare della Luna intorno alla Terra.

La Luna impiega 27.3 giorni per compiere un giro completo intorno alla Terra, ma il ciclo lunare (da Luna nuova a Luna nuova) impiega 29.5 giorni per essere completato. La Luna spende i restanti 2.2 giorni “recuperando” perchè la Terra ruota intorno al Sole coprendo circa 45 milioni di KM durante il periodo in cui la Luna compie un giro intorno ad essa.

Cos’è una Blue Moon e quando sarà possibile vedere la prossima?

Siccome il tempo tra due Lune piene non è perfettamente sincronizzato con i mesi dell’anno, approsimativamerne ogni 3 anni ci sono 2 Lune piene nello stesso mese. Negli ultimi decenni, la seconda Luna piena viene chiamata “Luna blu”. L’ultima volta si è verificata nel luglio 2015.

In media, c’è una Luna blu ogni 33 mesi circa e l’origine esatta del nome non è chiara,  ma si crede che si riferisca a una rara colorazione blu delle particelle di polvere ad alta quota. La maggior parte delle fonti attribuisce questo insolito evento, che si verifica “una volta ogni Luna blu”, come il vero progenitore del singolare nome.

Perché vediamo sempre lo stesso lato della Luna dalla Terra?

La Luna ci mostra sempre la stessa faccia perché la gravità della Terra negli anni ha rallentato la velocità di rotazione della Luna. Infatti La Luna impiega lo stesso tempo per ruotare intorno a se stessa e a compiere un giro intorno alla Terra (entrambi in circa 27,3 giorni terrestri.). In altre parole, la luna ruota ogni giorno quanto basta per compensare la sua rotazione intorno alla Terra. Le forze gravitazionali tra la Terra e la Luna agiscono costantemente. Vediamo l’effetto della Luna nelle maree oceaniche. Allo stesso modo, la gravità della Terra crea un rigonfiamento rilevabile sulla Luna di circa 20m.

Per concludere, la Luna è un corpo celestre di estremo interesse per tutti gli astrofili. Se volete vedere quali sono i 100 oggitti da vedere assolutamente su di essa, vi consiglio di visitare questo articolo: Il LUNAR 100 – I Cento Oggetti da Vedere sulla Luna

Filippo Pavone

Ciao, sono Filippo! Giovane astrofilo con la passione per le riprese di oggetti del sistema solare. Nel tempo libero sviluppo Emout e mi occupo della sua manutenzione!

Potrebbero interessarti anche...