Come proteggere gli occhi dalla luce durante le osservazioni

Durante le osservazioni capita molto spesso di utilizzare strumenti come PC o smartphone per cercare il nome di una stella o per acquisire dati. Però se gli schermi non sono settati nel modo corretto possono farci perdere quella sensibilità agli occhi che tanto abbiamo faticato ad ottenenere. Per risolvere questo problema, consiglio di seguito dei software gratutiti che permettono di cambiare la tonalità degli schermi.

Per proteggersi dalla luce degli smartphone:

Consiglio Twilight! Download versione Android QUIPer iOS, i nuovi device già dispongono di una funzione simile che è possibile implementare in “Impostazioni”.

Cosa fa:

L’app Twilight rende il display del tuo device adatto agli orari della giornata. Filtra lo spettro blu del telefono (o tablet) dopo il tramonto e protegge i tuoi occhi con un leggero e piacevole filtro rosso.

Twilightfilter-on-filer-off

 

Per proteggersi dalla luce dei PC:

Consiglio invece F.LUX che cambia i colori dello schermo del pc, adattandoli alle varie ore della giornata, più caldi di notte e normali durante le ore diurne. Download gratuito QUI.

Cosa fa:

Anche quest’app come la precedente, crea un filtro regolabile che aiuta i fotorecettori dei nostri occhi a non essere troppo stressanti mentre si guarda il pc.

 

flux-icon-big

Se hai suggerimenti utili, scrivili nei commenti e saranno inseriti nell’articolo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento